biologico

E’ stato modificato il tetto economico del Piano Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Lazio. Il motivo? C’è stata un’altissima adesione di agricoltori che hanno presentato un progetto per la coltura biologica.

La Giunta, più nello specifico, ha aumentato di 12 milioni i fondi riservati proprio per questo settore. Il Governatore Zingaretti ha anche rilasciato alcune interessanti dichiarazioni: “Questo aumento testimonia sia l’impegno della Regione, sia l’elevato interesse delle aziende agricole nei confronti di tecniche e processi sostenibili e rispettosi dell’ambiente. Non vogliamo escludere nessuno tra chi ha fatto domanda per ricevere sostentamenti per sviluppare il proprio piano di agricoltura biologica. Ci sarà quindi un’importante accelerazione nella burocrazia e nei pagamenti di questi fondi”.

Per l’assessora all’Agricoltura e all’Ambiente, Enrica Onorati, è fondamentale “premiare gli agricoltori che privilegiano tecniche moderne di coltura e che riescano a difendere bellezze e prodotti del territorio dotato di uno straordinario patrimonio ambientale”. A margine è stato ricordato anche che presto verranno sbloccati anche i fondi per il miglioramento delle prestazioni delle aziende agricole.