La dentatura, come sappiamo, è una parte del corpo molto importante, poiché non solo permette la masticazione e, di conseguenza, favorisce le funzioni digestive, ma contribuisce anche all’equilibrio del sistema osteoarticolare e alla salute di tutto l’organismo.

 

Ciò significa che avere cura dei propri denti non significa solo mantenere un aspetto estetico piacevole, ma soprattutto evitare problemi spiacevoli, dalla perdita dei denti stessi a disallineamenti delle arcate che, nel corso del tempo, possono facilmente dare luogo a disturbi e dolori.

 

È fondamentale rivolgersi ad un dentista di comprovata affidabilità, che sappia consigliare il trattamento ideale e che utilizzi metodi e materiali di ultima generazione. Nel momento in cui si sceglie uno studio dentistico, si raccomanda di informarsi adeguatamente in merito alle tecniche e ai trattamenti che vengono utilizzati, e di richiedere una consulenza personalizzata e un preventivo.

 

Lo studio medico dentistico www.dentista-sestosangiovanni.it propone trattamenti innovativi di implantologia, endodonzia, interventi conservativi, oltre all’applicazione di faccette e apparecchi trasparenti e ai trattamenti estetici per lo sbiancamento dei denti.

 

Impianti dentali e trattamenti conservativi

 

Nel caso in cui la dentatura fosse compromessa, sia da carie e altre patologie, sia da traumi o ulteriori cause, il medico odontoiatra, dopo una visita accurata, propone il trattamento che ritiene più adatto a risolvere il problema.

 

Qualora i denti naturali non fossero recuperabili, o fossero del tutto assenti, la soluzione migliore è l’impianto: si tratta in questo caso di una vite metallica inserita nell’osso in sostituzione della radice del dente. La vite si integra all’osso, trasformandosi così in una protesi permanente, alla quale verrà fissata la corona dentale, immediatamente o dopo un certo periodo di tempo, in base a quanto stabilito dal medico.

 

Spesso è invece possibile recuperare i denti naturali con le tecniche conservative, che consentono di ricostruire i denti danneggiati o comunque compromessi da carie, infezioni e rotture. La chirurgia conservativa odontoiatrica permette di mantenere le radici naturali dei denti, evitando di conseguenza l’impianto metallico, e di ricostruire la corona, oppure, in alternativa, di applicare una protesi fissa, con un effetto estetico del tutto simile a quello della dentatura originale.

 

 

 

 

Di Grey