Se non ti è mai capitato, allora è facile ritrovarsi di punto in bianco durante la fase di imballaggio del trasloco senza contenitori dove sistemare gli oggetti. Se non ci sei mai passato prima d’ora, non sai che di scatoloni durante i traslochi non ce ne sono mai abbastanza. Ecco allora alcuni consigli utili per procurarti a costo praticamente zero tutto il materiale da imballaggio che ti serve.

Fare un giro al supermercato sotto casa

Uno dei consigli migliori per avere tutti gli scatoloni che ti servono per organizzare i traslochi Milano e provincia è fare un giro al supermercato. Tutta la merce che vedi sugli scaffali, è arriva in qualche modo e quel modo è proprio dentro uno scatolone. Di solito, se frequenti un piccolo supermercato di quartiere è molto più facile avere aiuto. Infatti, se non dovessero esserci scatoloni al momento per il tuo trasloco, ti basterà chiedere ai commessi che nel giro di un apio di gironi al massimo te ne danno una pila intera. Nei grandi superstore nei centri commerciali dove i commessi cambiano di continuo e girano molto per via dei turni differenti, è più complesso da fare.

Tenere le scatole delle consegne online

Se hai l’abitudine di fare acquisti online, hai un altro modo per procurarti tutti gli scatoloni di cartone che ti servono per organizzare il trasloco. Ogni volta che il corriere arriva per effettuare una consegna, smonta la scatola e tienila da parte in vista dei traslochi Milano e provincia che ti accingi a fare. per un po’ avrai qualche scatola in casa ma ne vale la pena piuttosto di ritrovarti all’improvviso nel bel mezzo del lavoro di imballaggio senza contenitori.

Cercare gli scatoloni in un negozio di fiducia

Se sei solita frequentare un piccolo negozio e hai un po’ di confidenza con il proprietario, puoi chiedergli se per caso ha un paio di scatole che gli avanzano da darti per organizzare il tuo trasloco che avrà alla fine un costo molto basso, rispettando il budget.

Di Grey